Sicurezza, Salute, Ambiente

La nostra missione

Questo sito è stato voluto dalle Parti firmatarie il CCNL per gli addetti all’industria chimica, chimico farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori lubrificanti e GPL per contribuire alla diffusione della cultura della sicurezza e  dello sviluppo sostenibile.

Le imprese dei settori chimico e farmaceutico sono impegnate da anni nel consolidare politiche ambientali e di sicurezza sul lavoro, mettendo al centro la persona e la sua salute. Un ambiente più "pulito" e aziende più sicure sono gli obiettivi perseguiti dai settori, di comune accordo con le organizzazioni sindacali e le istituzioni.

In questa azione è anche fondamentale far conoscere sempre meglio le molte iniziative realizzate dalle imprese e dalle Parti Sociali.

Per mezzo delle relazioni industriali settoriali, nel corso degli anni, si è cercato di instaurare un rapporto costruttivo con i lavoratori e il sindacato, al fine di migliorare le prestazioni in termini di sicurezza, salute e ambiente, anche in un'ottica di responsabilità sociale e di ruolo delle imprese come risorsa del territorio.

Il metodo partecipativo, con il coinvolgimento dei lavoratori e dei loro rappresentanti sui temi di sicurezza, salute e ambiente, è frutto di una scelta strategica di lungo periodo che ha generato risultati positivi:

  • norme contrattuali, spesso anticipatrici di disposizioni legislative, improntate alla partecipazione;
  • attività formative congiunte;
  • informazione corretta sui valori limite di soglia per l'esposizione ai fattori di rischio chimici, fisici e biologici;
  • linee guida settoriali sulla gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori e della tutela dell'ambiente a livello aziendale;

Questa strategia improntata sulla partecipazione attiva degli attori coinvolti, che ha portato tra l'altro all'istituzione della "Giornata Nazionale Sicurezza Salute Ambiente" e del "Premio migliori esperienze aziendali", ha consentito una gestione non conflittuale delle tematiche SSA a livello aziendale, contribuendo a raggiungere risultati positivi in termini di riduzione degli incidenti e delle malattie professionali, e di impatto ambientale. I risultati dell'impiego del settore, e delle parti sociali che lo rappresentano, sui temi SSA sono evidenziati anche con l'adesione al Programma Responsible Care.